FAQ del tester di resistenza di isolamento

Il tester della resistenza di isolamento è adatto per misurare il valore di resistenza di vari materiali isolanti e la resistenza di isolamento di trasformatori, motori, cavi e apparecchiature elettriche per garantire che queste apparecchiature, apparecchi elettrici e linee funzionino in uno stato normale ed evitare incidenti come scosse elettriche vittime e danni alle apparecchiature.

I problemi comuni del tester della resistenza di isolamento sono i seguenti:

1. Quando si misura la resistenza del carico capacitivo, qual è la relazione tra la corrente di cortocircuito in uscita del tester della resistenza di isolamento ei dati misurati, e perché?

La corrente di cortocircuito in uscita del tester della resistenza di isolamento può riflettere la resistenza interna della sorgente di alta tensione.

Molti oggetti di test di isolamento sono carichi capacitivi, come cavi lunghi, motori con più avvolgimenti, trasformatori, ecc. Pertanto, quando l'oggetto misurato ha capacità, all'inizio del processo di test, la sorgente di alta tensione nel tester di resistenza di isolamento dovrebbe caricarsi il condensatore attraverso la sua resistenza interna e caricare gradualmente la tensione al valore di alta tensione nominale di uscita del tester di resistenza di isolamento. Se il valore della capacità dell'oggetto misurato è grande o la resistenza interna della sorgente di alta tensione è grande, il processo di carica richiederà più tempo.

La sua lunghezza può essere determinata dal prodotto del carico R e C (in secondi), cioè t = carico R * C.

Pertanto, durante il test, il carico capacitivo deve essere caricato alla tensione di prova e la velocità di carica DV / DT è uguale al rapporto tra corrente di carica I e capacità di carico C.Questo è DV / dt = I / C.

Pertanto, minore è la resistenza interna, maggiore è la corrente di carica e più veloce e stabile è il risultato del test.

2. Qual è la funzione dell'estremità “g” dello strumento? Nell'ambiente di prova di alta tensione e alta resistenza, perché lo strumento è collegato al terminale "g"?

L'estremità "g" dello strumento è un terminale di schermatura, che viene utilizzato per eliminare l'influenza di umidità e sporcizia nell'ambiente di prova sui risultati della misurazione. L'estremità “g” dello strumento serve per bypassare la corrente di dispersione sulla superficie dell'oggetto testato, in modo che la corrente di dispersione non passi attraverso il circuito di prova dello strumento, eliminando l'errore causato dalla corrente di dispersione. Quando si verifica il valore di resistenza elevato, è necessario utilizzare l'estremità G.

In generale, il g-terminal può essere considerato quando è superiore a 10 g. Tuttavia, questo intervallo di resistenza non è assoluto. È pulito e asciutto e il volume dell'oggetto da misurare è piccolo, quindi può essere stabile senza misurare 500 g all'estremità g; In ambienti umidi e sporchi, una resistenza inferiore richiede anche un terminale g. In particolare, se si riscontra che il risultato è difficile da essere stabile quando si misura una resistenza elevata, si può considerare il g-terminale. Inoltre, si noti che il terminale di schermatura G non è connesso allo strato di schermatura, ma connesso all'isolatore tra L ed E, o nel filo multifilare, non ad altri fili in prova.

3. Perché è necessario misurare non solo la resistenza pura, ma anche il rapporto di assorbimento e l'indice di polarizzazione quando si misura l'isolamento?

PI è l'indice di polarizzazione, che si riferisce al confronto della resistenza di isolamento in 10 minuti e 1 minuto durante il test di isolamento;

DAR è il rapporto di assorbimento dielettrico, che si riferisce al confronto tra la resistenza di isolamento in un minuto e quella in 15s;

Nel test di isolamento, il valore della resistenza di isolamento in un determinato momento non può riflettere completamente la qualità delle prestazioni di isolamento dell'oggetto in prova. Ciò è dovuto ai seguenti due motivi: da un lato, la resistenza di isolamento dello stesso materiale isolante ad alte prestazioni è piccola quando il volume è grande e grande quando il volume è piccolo. D'altra parte, ci sono processi di assorbimento di carica e polarizzazione nei materiali isolanti quando viene applicata l'alta tensione. Pertanto, il sistema di alimentazione richiede che il rapporto di assorbimento (da r60s a r15s) e l'indice di polarizzazione (da r10min a r1min) siano misurati nel test di isolamento del trasformatore principale, cavo, motore e molte altre occasioni, e la condizione di isolamento può essere giudicata da questi dati.

4. Perché diverse batterie del tester elettronico della resistenza di isolamento possono produrre alta tensione CC? Questo si basa sul principio della conversione DC. Dopo l'elaborazione del circuito boost, la tensione di alimentazione inferiore viene aumentata a una tensione CC di uscita più elevata. Sebbene l'alta tensione generata sia maggiore, la potenza di uscita è minore (bassa energia e piccola corrente).

Nota: anche se la potenza è molto piccola, non è consigliabile toccare la sonda di prova, ci sarà comunque un formicolio.


Tempo post: maggio-07-2021
Copyright © 2021 Shenzhen Meiruike Electronic Technology Co., Ltd. prodotti sponsorizzati, Mappa del sito, Misuratore digitale ad alta tensione, Misuratore di calibrazione ad alta tensione, Misuratore di alta tensione, Misuratore digitale 1000v- 40kv, Misuratore digitale ad alta tensione, Misuratore di tensione, Tutti i prodotti